Homepage  I percorsi  |  Storia e cultura  |  Galleria foto   Prossimi eventi |   Contatti |    Links |  





CONSULTA RNMS DEL 27 NOVEMBRE 2004
              
                          

Resoconto della Consulta della Riserva Naturale del Monte Soratte

Il giorno 27 Novembre 2004 si è riunita la Consulta della Riserva del Monte Soratte, alle ore 16.30 presso Palazzo Caccia Canali, sede del museo naturalistico a Sant'Oreste.
Erano presenti:
Il Sig. Mario Segoni - Sindaco di Sant'Oreste
Il Sig. Doriano Menichelli - Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di S.Oreste
Il Sig. Umberto Pessolano - Direttore scientifico del museo della Riserva
Il Sig. Zozi Francesco e il Sig. Giorgio B. Ortolani - Proloco di Sant'Oreste
L'Associazione Avventura Soratte
Erano assenti: I volontari della Protezione Civile di Sant'Oreste, il Circolo Cacciatori di Sant'Oreste, gli operatori della Riserva del Soratte.

Inizia la discussione il Sig. Pessolano, che per impegni urgenti dovrà lasciare la riunione alle ore 17.30. Il Sig. Pessolano rimarca l'urgenza di togliere le casse dei quadri della pittrice spagnola Sofia Gandarias dalle sale museali. Casse pronte per la spedizione, ma ormai presenti nelle sale dal mese di giugno 2004 impedendo la sistemazione degli uffici museali. Propone inoltre un sistema di chiusura delle porte interne delle sale del museo al fine di ottimizzare il percorso dei visitatori.

Espone il progetto da proporre per fine gennaio 2005 alle scuole che comprende la mostra sul “percorso dell'ossidiana” e sull'archivio storico. Infine chiede di chi sia la competenza per la sostituzione delle luci mancanti e non funzionanti del museo e dei riscaldamenti all'interno del palazzo.

L'Associazione Avventura Soratte si propone di conteggiare le lampadine non funzionanti e comunicarle al Comune di Sant'Oreste, sollecita inoltre l'allaccio della corrente al chiosco in piazza mola a vento e la regolamentazione dell'accesso di auto sul monte Soratte.

L'Assessore Menichelli informa che il giorno martedì 30/11 sarà effettuata una verifica e collaudo dell'impianto di riscaldamento del museo.

L'Associazione Proloco propone una maggiore “caratterizzazione” del museo affermando: “occorrerebbe farlo diventare più nostro” riferendosi ai materiali ivi contenuti. Il Direttore del museo ribadisce che è in programma la destinazione di una sala museale al fenomeno del carsismo con particolare riferimento al territorio del Soratte.

Prende la parola il Sindaco Mario Segoni annunciando che la zona del “riscuro” farà parte della zona contigua della Riserva, mentre denuncia il prolungamento dei tempi per quanto riguarda il piano di assetto ed il piano socio-economico della Riserva.

Viene resa nota l'entrata di due nuovi operatori della Riserva entrambi di Sant'Oreste e le ultime novità relative alle indicazioni dei percorsi ed ai pannelli apposti nelle bacheche predisposte dalla Provincia - Ente Gestore.

L'Assessore Menichelli mette al corrente i presenti di un progetto di riqualificazione della zona in Via Benedetto del Soratte (la strada di accesso alla riserva) che dovrà comprendere un'area di parcheggio destinata ai residenti ed un'area di parcheggio per gli ospiti.

Viene reso noto anche un ulteriore progetto per intervenire sulla strada cementata di accesso al Soratte con l'allargamento della stessa onde evitare sollecitazioni al muretto sito sopra le ex cave. Verso la fine dell'incontro viene in visita un membro dello speleo club di Roma che aggiorna l'assemblea sulle ultime novità relativamente ai rilevamenti e nuove scoperte all'interno della Riserva del Soratte.

27 novembre 2004


tutte le fotografie copyright © Carlo Portone

sito ottimizzato alla risoluzione di 1024x768 pixel