Homepage  I percorsi  |  Storia e cultura  |  Galleria foto   Prossimi eventi |   Contatti |    Links |  





CONSULTA BENI CULTURALI DEL 15 MAGGIO 2005
              
                          

RESOCONTO DELLA RIUNIONE DELLA CONSULTA DEI BENI CULTURALI DEL 15 MAGGIO 2005

Il giorno 15/05/2005 presso Palazzo Caccia Canali in Sant'Oreste si riunisce la Consulta per i Beni Culturali.

Sono presenti:
l'Assessore ai beni culturali Gianni Lazzari
il presidente della Proloco di Sant'Oreste F. Zozi
Sandro Signorotti
Carlo Portone
Maria Biancini
Bruno Paolucci
Clarice Acqua
M.Francesca Zozi
William Serzanti
Federica Acqua
Sara Gioia
Paola Salvucci

L'assessore ai beni culturali del Comune di Sant'Oreste, Gianni Lazzari, apre il dibattito delineando i compiti della Consulta:
- segnalazione di eventuali abusi edilizi all'interno del centro storico, stati di degrado e di necessità di intervento in generale;
- partecipazione e coinvolgimento alle decisioni che saranno prese dall'Assessorato;
- elaborazione di un programma generale di tutela e valorizzazione dei beni culturali di Sant'Oreste;
- proposte di interventi.

Viene stabilita la creazione di un fondo per iniziative - di importo contenuto - con i proventi derivanti dall'affitto terreni Outlet.
Si sollecitano i presenti ad una riflessione attenta sull'utilizzo dei fondi (circa 1 milione di euro) destinati alla rivalutazione del centro storico.
L'Assessore illustra ai presenti una proposta di fruizione “virtuale” del sito neolitico elaborata dal Dr. Pessolano (Direttore scientifico del museo).
Tra gli argomenti oggetto della discussione vengono evidenziati: la valorizzazione della cisterna di recente scoperta ai piedi di Palazzo Caccia Canali, la messa in digitale del materiale presente nell'archivio parrocchiale a cura del Sig. Serzanti Maurizio ed il trasferimento dei beni comunali siti nella chiesa di Santa Croce (reliquiari) presso una apposita sala del museo.

Tra gli altri progetti in fase di elaborazione vengono segnalati:
- il restauro del centro storico: con lo stanziamento di circa 1 milione di Euro (arredo urbano e parte muraria), più ulteriori 500.000 Euro per il completamento del restauro della zona alta del centro storico (progetto Carpiceci);
- l'intervento sul campanile della chiesa di Sant'Edisto;
- il restauro del Palazzo comunale in Piazza Vittorio Emanuele e sistemazione della zona circostante (progetto Pesce);
- la risistemazione degli ingressi nel centro storico per mezzo di stanziamenti regionali;

Viene proposto di invitare in una prossima riunione della consulta i progettisti sopra citati.
- il recupero dell'affresco posto nella chiesa di Santa Romana con un intervento di rimozione, restauro e trasferimento al museo. La relazione tecnica sulla situazione della chiesa di Santa Romana e dell'affresco verrà presentata dal Sig. Signoretti Sandro al comune e successivamente alla soprintendenza.
- raccomandazione al comune per una maggiore sensibilizzazione della cittadinanza riguardo i temi della conservazione e valorizzazione del patrimonio storico artistico del territorio.

La consulta decide di:
- inserire nel sito internet dell'Associazione Avventura Soratte i resoconti delle riunioni;
- proporre scambi di idee e opinioni attraverso una “rete” di posta elettronica tra i facenti parte della consulta. A tale proposito viene fornito l'indirizzo di posta elettronica dei presenti per comunicazioni in tal senso.
- predisporre una esposizione sui beni culturali di Sant'Oreste.

La prossima riunione di consulta viene stabilita per la seconda metà del mese di Giugno 2005.


tutte le fotografie copyright © Carlo Portone

sito ottimizzato alla risoluzione di 1024x768 pixel