Homepage  |  I percorsi  |  Storia e cultura   |  Galleria foto   |  Prossimi eventi |   Contatti |    Links |  







 
FESTA DELLA MADONNA DI MAGGIO
                                        
                
FEDE E TRADIZIONE NELLA FESTA DELLA MADONNA DI MAGGIO E FIACCOLATA AL SORATTE NELL'ULTIMA DOMENICA DEL MESE DI MAGGIO


La tradizione ha inizio con un voto fatto alla Madonna da Don Luigi Peligni, arrestato dai francesi per non aver voluto giurare l'adesione al governo napoleonico.

Appena il sacerdote tornò in libertà iniziò subito la sua predicazione nelle parrocchie del territorio
per  iniziare una pratica religiosa già sviluppata
nelle Romagne: il  mese  Mariano.

Iniziò nel maggio del 1814 e per un mese tutte le sere in chiesa il popolo si radunava per la funzione del Mese Mariano.

Al termine una solenne processione percorreva le vie del paese, accompagnata dalle confraternite e da tutto il popolo.

Da allora fu un fiorire di iniziative  tendenti  ad osannare la Madonna, che presero sempre maggior vigore, anche se nel frattempo  il Sacerdote Peligni era morto.

La festa si riempì di tutto il  bagaglio  culturale  dell'epoca e dei contenuti semplici della civiltà contadina.

Non solo, ma l'omaggio alla Madonna fu portato alle pendici del Soratte per affermare ancora la sacralità rappresentata da questo monte.

Fu in quel momento che si volle dedicare a Maria l'incendio del Monte: la Fiaccolata.

La processione con l'effige monumentale della Madonna procede, ancora oggi lenta, per incontrare il Soratte che si infiamma e si illumina dei fuochi artificiali che rompono l'oscurità della notte.

Ed accanto a questa coreografia sacra, c'era e c'è tutto un paese che per la grande occasione si veste a festa, con archi trionfali, con addobbi floreali e con luci.

Così in questo immenso viale di luci e fiori la Madonna troneggia  e  benedice chiunque sta ai suoi lati o la segue.

E sono tanti quelli che salgono il paese di S.Oreste in questo giorno per vedere tutto questo da più di centottanta anni.

Oggi questa festa è più  viva  che  mai e si arricchisce ogni anno di momenti spirituali e culturali e di forme spontanee di partecipazione.

Anche l'organizzazione oggi riesce ad offrire servizi al passo con i tempi: infatti è possibile raggiungere il paese con un servizio navetta.


IMMAGINI SULLA FIACCOLATA AL SORATTE














                       







               

               












 





sito ottimizzato alla risoluzione di 1024x768 pixel